Il Museo di Bevagna

Un tesoro all’interno di un gioiello

Allestito nei locali posti al secondo piano del settecentesco Palazzo Lepri, già sede comunale, si è costituito nel periodo post-unitario con le opere d’arte provenienti da chiese della città e del territorio, offrendo un’ampia testimonianza della produzione artistica e della devozione locale. Di pregio è l’Adorazione dei Magi di Corrado Giaquinto, la Madonna col Bambino di Dono Doni e i dipinti degli artisti bevanati Andrea Camassei e Ascensidonio Spacca di cui segnaliamo, rispettivamente, i Santi Carlo Borromeo e Filippo Neri e la Cassa con i miracoli del beato Giacomo.

Nel percorso museale è possibile ammirare anche la splendida Sala Consiliare ottocentesca che fu utilizzata fino al 1997 per le riunioni del Consiglio Comunale di Bevagna. Conserva ancora scranni in legno e decorazioni originali che rappresentano i bevanati più illustri della città: vi sono rappresentati Santi, Beati, Cardinali, uomini letterati, capitani ed alti ufficiali.

TARIFFE DI INGRESSO

Biglietto Intero € 5,00
Biglietto Ridotto A € 4,00

Persone sopra 65 anni
Gruppi di almeno 15 persone
Ragazzi fino a 18 anni
Biglietto Ridotto B € 3,00
Ragazzi tra 7 e 12 anni

Biglietto Gratuito

Residenti Giornalisti Bambini fino a 6 anni Disabili con accompagnatore Soci ICOM

ORARIO DI APERTURA

Aprile – Settembre
Venerdì, Sabato e Domenica
10.30-13.00 / 15.00-18.00

Ottobre – Marzo
Venerdì, Sabato e Domenica
10.30-13.00 / 14.30-17.00

Chiuso il 25 Dicembre e il 1 Gennaio.

Aperture su prenotazione anche al di fuori degli orari di apertura.

In occasione del Mercato delle Gaite di Bevagna, dal 18 al 28 Giugno il Museo Civico sarà aperto eccezionalmente anche di sera, per scoprire ed assaporare il patrimonio artistico nel contesto unico e magico della più importante rievocazione Medievale del territorio.

Dal giovedì alla domenica apertura serale dalle 21.00 alle 23.00
venerdì, sabato, domenica orario 10.30 – 13.00 / 15.00 – 19.00